Martedì 5 febbraio la scuola primaria è orgogliosa di ospitare, grazie alla collaborazione con la libreria A testa in giù, Isabella Labate, illustratrice di “Tre in tutto” e Paolo Cesari di Orecchio Acerbo edizioni.
Ci racconteranno un piccolo pezzetto della storia di Italia quasi sconosciuta, quella dei “treni della felicità” che tra il 1945 e il 1952 condussero circa 70.000 bambini dal Sud povero e martoriato dalla Guerra fino al Nord Italia presso famiglie che si erano rese disponibili a sfamarli e aiutarli per un certo periodo. Molti di quei bambini partirono anche dalla zona dell’Agro Pontino. Ne conoscete qualcuno? Ci farebbe piacere ascoltare il suo racconto……

https://www.orecchioacerbo.com/editore/index.php?option=com_oa&vista=catalogo&id=552